Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

filosofia-be-eat

 

1862 - Ludwig Feuerbach: 
“der Mensch ist was er isst” - “L’uomo è ciò che mangia”

2010 - Be-Eat: 
“you’re what you eat”

  • Storiaviaggio, folclore, memoria, evocazione di sentori primordiali…
  • Seduzionedesiderio, passione, conquista dei sensi, appagamento…
  • Culturacostumi, valori, credenze, tradizioni enogastronomiche…
  • Esistenzaemozioni, bisogni primitivi, identità, valori estetici, atteggiamenti... 

 l’essenza dei nostri prodotti!  

bottega online / online shop

 

Credendo davvero che siamo ciò che mangiamo, Be-Eat si impegna a ricercare e selezionare per voi solo l’eccellenza, portando sulle vostre tavole alimenti deliziosi, autoctoni e sicuri, frutto di ricette tradizionali, sapientemente conservate e, all’occorrenza, unicamente rivisitate.

Attraverso l'impegno a farvi riscoprire il gusto della vita per evitare di essere sopraffatti dai vorticosi ritmi quotidiani, Be-Eat dona valore agli istanti del vostro tempo.

Jean-Anthelme Brillat-Savarin, considerato il padre fondatore della gastronomia moderna, ci insegna come il piacere della tavola sia un piacere irrinunciabile per alleviare piccole e grandi pene esistenziali.
Il diletto della tavola è arte che prescinde dall'appetito, è una cultura che si esprime in cure antecedenti, nel gusto della ricerca e della selezione, nella sapienza della preparazione delle delizie e nella scelta del luogo e dei convitati.
Quello della tavola è - conclude Savarin - “… un piacere intenso, di lunga durata e ci predispone per il godimento di tutti gli altri piaceri”.

 

joomla template
P.IVA / VAT N° 03303190122